prossime uscite

maggio 2021

Max e Leo
di Imbrattacarta

Durante una passeggiata nella foresta, il nostro piccolo Max vive un’avventura unica. 

Un incontro inaspettato lo condurrà alla scoperta di un nuovo amico.

Ma chi sarà?

Arriva una nuova avventura di Max!


marzo 2021

Come soli segreti
testo di Cristiana Pezzetta
illustrazioni di Anita Barghigiani

Quando il mostro dorme, di un sonno profondo, Jamal e Frida corrono a perdifiato, in mezzo ad avanzi di case, per arrivare lì dove il cielo si riempie di stelle e l’aria odora di verde. 

Corrono, ridono, scacciano la paura,
sentono il coraggio della libertà.
 

Non sono più soli.


ottobre 2020

Mannaggia, piove!
di Giada Franceschelli

Oggi piove,
è proprio un brutto giorno. 


E adesso che faccio? 

Cerca sotto il divano, sbircia fra le tende, insegui il gatto, ficca il naso fra le piante e così scopri che…


marzo 2020

Prima era uno
di Maddalena Schiavo
e Susy Zanella

Prima arrivò un granello
trasportato dal vento,
poi arrivò il secondo, il terzo,
e un altro e un altro ancora.
Prima vissero tutti assieme in armonia, poi si accorsero di essere diversi e si divisero.
Erano molto infelici così separati, fino a quando…


ottobre 2019

Il sogno di Max
di Imbrattacarta

 E’ un giorno di pioggia e pozzanghere all’uscita di scuola, il piccolo Max triste pensa che proprio non ci voleva, questa pioggia! Desiderava tanto passare un bel pomeriggio col papà. 
Max cammina e sogna a occhi aperti. Grazie a un palloncino rosso, si ritroverà a vivere una divertente avventura in un posto speciale. 

Ma dove sarà finito il nostro amico? 


giugno 2019

Giochiamo?
di Maria Palet

Una storia emozionante che narra, con immagini poetiche ed evocative, l’incontro fra un bambino e un uccellino. Attraverso il gioco, i personaggi vivranno passaggi intimi e momenti unici della relazione, restituendo al lettore il piacere della scoperta dell’altro. 


marzo 2019

Dimmi
di Anselmo Roveda e
Chiara Bongiovanni

 Un tenero dialogo fra un padre e il suo piccolo figlio per sentirsi vicini anche nella lontananza. Nell’assenza basterà il ricordo, basteranno le parole libere, rare, preziose e quella foto che resterà uguale, sfidando il tempo e la memoria. 

E nel passaggio delle stagioni, quando il sole rimane uguale a se stesso, le immagini raccontano l’incontro fra un pesce e un uccellino, che racchiude la tenerezza del dialogo fra i protagonisti.